Realizzare un piano di web marketing

… Pensiamo che la strategia sia più importante della tecnologica …

Cosa significa, in concreto, questa affermazione ? Cerchiamo di spiegarlo in questo articolo, che illustra l’approccio che la “TESIEL Web Agency” cerca di perseguire nell’ approcciare il web marketing.

Prima ancora di pensare a quali strumenti utilizzare per posizionare la nostra attività sul web (un sito, la presenza su una o più piattaforme social e quali…), noi suggeriamo di spendere qualche ora per ragionare su un piano di massima che, considerati gli obiettivi che ci poniamo, utilizzi al meglio le risorse di cui disponiamo. E’ vero che ci sono alcuni pilastri fondamentali (il sito web, i social network, l’email marketing, la pubblicità sugli spazi a pagamento di Google o Facebook), che sicuramente andranno realizzati, ma prima di iniziare a realizzarli, a volte senza un’idea precisa, conviene compiere alcuni semplici passi.

Innanzitutto analizzare la situazione di partenza: di quasi asset già disponiamo ? Quali competenze interne abbiamo ? Quanto possiamo spendere, sia nella fase di impianto che nella fase di mantenimento del piano ? Quanto tempo possiamo dedicare a questa attività ?

Dobbiamo fare poi mente locale sugli obiettivi che ci poniamo con le campagne di digital marketing. Vogliamo lavorare sulla notorietà del nostro brand ? Ci interessa soprattutto entrare in contatto con nuovi clienti potenziali ? Con quale profilo sociodemografico ? Abbiamo obiettivi importanti di fidelizzazione ? Tendiamo ad allargare la base dei nostri clienti o aumentare i volumi del lavoro che abbiamo con gli attuali ? E’ molto importante avere chiari questi obiettivi, metterli in ordine di priorità e definire gli indicatori che ci consentano di misurarli nel tempo.

Chiariti e documentati questi aspetti possiamo entrare nella fase di pianificazione e, successivamente, nella fase di realizzazione di quel che serve per l’attuazione del piano: il sito web, i profili social, la piattaforma per gestire le newsletter ecc. Questa fase, che taluni considerano la più complessa, è invece la più semplice se abbiamo affrontato seriamente le due fasi precedenti.

A questo punto, pronti a partire, si entra nella fase di gestione del piano che, per essere vincente, deve avere due caratteristiche chiave: essere sistematica e continuamente arricchita di contenuti. Concretamente significa dotarsi di un calendario editoriale di pubblicazione di contenuti e di un processo sistematico di misurazione degli indicatori che ci consenta di capire se e come stiamo raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo posti. In questa fase è fondamentale avere capacità di adattamento e flessibilità operativa per adeguarsi velocemente ai feedback che si ricevono dalla rete.

Il web marketing che funziona si basa sui contenuti e attrae naturalmente i clienti

Un piano di marketing così concepito può avere validità semestrale o, al massimo annuale, con verifiche intermedie ogni due o tre mesi. Al termine di questo periodo si riparte con un nuovo ciclo, ridefinendo gli obiettivi e, se necessario, anche le piattaforme.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: